Al Museo Bailo Marco Goldin racconta vita e opere del pittore Francesco Stefanini

Serata evento, martedì 17 aprile, nello splendido museo trevigiano. Il celebre curatore terrà una lezione/racconto sulla mostra dedicata al grande pittore contemporaneo

TREVISO Marco Goldin torna a raccontare al pubblico di Treviso una delle prime passioni che lo hanno avvicinato al mondo dell'arte: i pittori italiani contemporanei. Per stessa ammissione del celebre curatore, infatti, i primi quindici anni dell'attività di Goldin come critico d'arte sono passati proprio attraverso l’amore per questa materia affascinante che è la pittura affacciata sull’oggi.

Un'arte che porta a confrontarci con la contemporaneità dal momento che questi artisti vivono e operano nella nostra stessa attualità. Tra loro c'è anche Francesco Stefanini, pittore toscano residente da diversi anni in terra trevigiana al punto che il Museo Bailo ha deciso di ospitare, in occasione dei settant'anni dell’artista caduti lo scorso mese di febbraio, una rassegna composta da una ventina di opere scelte, anche di grande formato, con date che vanno dal 2004 a questo 2018. E' in questo contesto che si inserisce la lezione/racconto che Goldin ha deciso di tenere nel pomeriggio di martedì 17 aprile alle ore 18. Prima e dopo la conferenza sarà possibile visitare l’esposizione, accompagnati dallo stesso Stefanini. Un'occasione più unica che rara per conoscere di persona il pittore toscano e le sue opere più importanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

Torna su
TrevisoToday è in caricamento