Matrimonio all'italiana: una rete di 11 imprese per chi vuole sposarsi nella Marca

Il progetto è stato presentato durante l'ultima Mostra del cinema di Venezia. L'offerta è rivolta soprattutto agli stranieri. Australiani, inglesi e irlandesi i primi a usufruirne

Tra le molte produzioni cinematografiche e televisive recentemente presentate alla 76a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia dalla Treviso Film Commission (una sezione specialistica della Fondazione Marca Treviso), spicca per originalità anche un corto promozionale dal titolo “Veneto Wedding”, il nuovissimo video della rete d’imprese "Matrimonio all’Italiana".

Un prodotto mediatico dove, in poco più di 90 secondi, vengono presentate location da sogno, servizi e, in sintesi, un moderno approccio organizzativo che le imprese aderenti alla Rete matrimonio all’Italiana, sono in grado di garantire alle coppie di sposi che sceglieranno il Veneto e, nello specifico, la provincia di Treviso, per celebrare il proprio evento matrimoniale. Il target? Per lo più stranieri. Le premesse e le condizioni locali infatti ci sono tutte. Infatti, quando nel 1866 iniziarono le grandi emigrazioni dal Veneto e dall’Italia verso le Americhe, i nostri avi avevano un solo grande sogno: ritornare nella propria terra d’origine, magari dopo aver fatto un po’ di fortuna in quella Nuova. Il tempo è passato e con esso anche le generazioni si sono susseguite e c’è chi questo sogno lo ha realizzato e chi purtroppo questo sogno lo ha dovuto tramandare ai propri discendenti. Tra i molti sogni che i cassetti dei nostri emigrati nascondono, c’è sicuramente anche quello di tornare nella terra di origine per sposare la/il proprio amata/o. Ed è proprio per venire incontro anche a questo sogno che a gennaio 2018 nasce in provincia di Treviso la prima Rete d’impresa italiana sul Destination Wedding: un gruppo di 11 professionisti del settore, un coordinatore ed un direttore tecnico che hanno messo assieme la loro esperienza, la passione, la creatività, le tradizioni e la qualità dei prodotti per dare un servizio ottimale alle future coppie di sposi.

Lo scopo della Rete è quello di organizzare matrimoni per gli stranieri che scelgono il Bel Paese per sposarsi, con un particolare focus per il Veneto e di conseguenza i Trevisani e Veneti nel Mondo. Ed è stato proprio il positivo incontro tra il Presidente dell’Associazione Guido Campagnolo e quello della Rete Matrimonio all’Italiana Mirco Barbesin che è nata l’idea di rivolgerci a tutte le nuove (ma anche alle più mature) generazioni di Trevisani nel Mondo per far conoscere questa nuova iniziativa ed opportunità per vivere questo sogno.. Persone che hanno a cuore la loro terra d’origine, che ne conoscono i sapori, i colori, le bellezze e le peculiarità; coppie che amano la cucina italiana e la storia veneta e che desiderano far conoscere questo a parenti ed amici; da qui nasce quindi il brand Veneto Wedding. Matrimonio all’italiana è attualmente così composto: Il presidente della Rete Mirco Barbesin dell’omonimo “Ristorante Barbesin” di Castelfranco Veneto, Jacopo Marcello di “Villa Ca’ Marcello” a Levada di Piombino Dese, Manuela Pivato, di Ibrido di Tea di Fonte; Federico Ascia della “FA Eventi”, di Rossano Veneto; Adriano Zanotto del “Parco Ristorante Gambrinus” a San Polo di Piave; Remo Spricigo dello storico locale “Le Calandrine” di Cimadolmo; Mara Dario delle “Fiorerie Dario” di Castelfranco Veneto; Chiara Didonè di “PhotoEventsReportage” di Castelfranco Veneto; Marco Beghetto di “Autovintage & More” di Castelfranco Veneto; Chiara Fraccaro Wedding Planner de “Il Frangipane” e coordinatore della Rete (pure lei di Castelfranco Veneto) e Alessandro Martini della “Fondazione Marca Treviso”, direttore tecnico di Matrimonio all’italiana che della Rete ne è stato anche co-promotore. Il connubio di personalità, qualità ed esperienze nel settore, ha dato vita a questo Wedding Team che ha l’obiettivo di organizzare le nozze ai futuri sposi con semplicità, buon gusto, nel risparmio del tempo, offrendo un pacchetto personalizzabile ma ‘chiavi in mano’, con unico interlocutore, assicurazione e prezzi chiari fin da subito, senza lasciare le coppie in ansie e preoccupazioni. Matrimonio all’italiana offre inoltre la possibilità di scegliere lo stile per il proprio matrimonio, che più rappresenta la personalità degli sposi, le loro esigenze, i desideri, le culture e le tradizioni che nel tempo hanno incontrato, come ad esempio Classic, Country, Romantic o Boho-Chic Wedding. Veneto Wedding sarà per sposi ed ospiti una piacevole esperienza italiana, con la possibilità di estendere il giorno delle nozze con tour organizzati eno-gastronomici, culturali, paesaggistici in tutta la nostra Regione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento