Documentario sul "Setsass", la montagna dei due atolli

L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Trevisando”, comitato podistico nato nel 1985

Giovanni Carraro

Verrà presentato venerdì 8 novembre, alle ore 21, presso l’auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo, il documentario del regista e giornalista trevigiano Giovanni Carraro dedicato al Setsass, la montagna dei due atolli. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Trevisando”, comitato podistico nato nel 1985.

«Questo mio ultimo lavoro cinematografico affronta importanti temi geologici grazie all’intervento degli esperti -spiega- Il Setsass infatti è una montagna importantissima a livello scientifico, in quanto mantiene perfettamente conservate le geometrie di due scogliere risalenti a duecentotrenta milioni di anni fa, di cui oggi restano la Cima Setsass principale e il Piccolo Setsass». Due atolli che si sono in qualche modo sovrapposti laddove si sviluppavano scogliere e lagune interne in modo del tutto simile a quanto avviene ora alle Maldive, in Polinesia o nei Caraibi.

Temi che, durante la serata, saranno sviscerati da Marcella Morandini, della fondazione Dolomiti Unesco, Emiliano Oddone e Gianluca Piccin, geologi Dolomiti Project e dallo stesso autore del docufilm. Moderatore: Andrea Cecchella, direttore di Telebelluno. «Questa serata -spiega la portavoce Patrizia Da Re- rientra tra le finalità del nostro comitato che riunisce ben 33 associazioni e gruppi sportivi, principalmente della provincia di Treviso, e che intende così promuovere la conoscenza di tematiche inerenti all’ambiente naturale ed antropico, nei suoi vari aspetti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

Torna su
TrevisoToday è in caricamento