Corso gratuito di lingua dei segni a Ponte di Piave

Il corso è gratuito e si terrà il giovedì sera, alle 20.30, presso la Casa della Comunità L. Martin a partire da giovedì 14 novembre

La locandina

L’Amministrazione Comunale di Ponte di Piave ripropone, dopo il successo dello scorso anno, un corso base per l’avvicinamento alla LIS, Lingua dei Segni Italiana e alla cultura sorda, grazie al finanziamento della Regione Veneto. Il corso è gratuito e si terrà il giovedì sera, alle 20.30, presso la Casa della Comunità L. Martin di Ponte di Piave a partire da giovedì 14 novembre. «L’Amministrazione - dichiara il Sindaco Paola Roma – ripropone anche quest’anno il corso; il riconoscimento della LIS come lingua ufficiale da parte della Regione del Veneto e il contemporaneo incontro con l’Ente Nazionale Sordi ha fatto partire questo percorso di avvicinamento a questa lingua e ringrazio il consigliere regionale Sonia Brescacin per la sensibilità dimostrata verso questa disabilità non visibile».

«Il corso -ha dichiarato l’assessore alla cultura Stefania Moro-  è realizzato gratuitamente grazie al finanziamento della Regione del Veneto che nel 2018, con legge regionale n. 11, ha riconosciuto ufficialmente la LIS e si avvale, per la sua attuazione, della preziosa collaborazione della sezione trevigiana dell’Ente Nazionale Sordi, che ringraziamo nella figura del presidente Giovanni Foltran, per l’attività di sensibilizzazione a favore del nostro territorio». L’obiettivo è quello di informare e sensibilizzare sulle tematiche di base inerenti l’interazione e la comunicazione con le persone sorde e ai processi d’integrazione, approcciandosi agli aspetti specifici della sordità, con particolare attenzione a quelli sociali, linguistici e culturali. «Il corso -conclude l’assessore ai servizi sociali Giovanna Zanotto- è rivolto non solo a quanti operano nel sociale, agli insegnanti, agli educatori ma a tutti i cittadini».

Il corso è gratuito ma va effettuata l’iscrizione presso la biblioteca di Ponte di Piave, telefonando al numero 0422858948 o scrivendo a biblioteca@pontedipiave.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

Torna su
TrevisoToday è in caricamento