Settimana della Cultura d'Impresa, Benetton Group apre il suo archivio

Per la visita di Sabato 9 novembre, gratuita e fino ad esaurimento posti, è richiesta prenotazione obbligatoria entro le ore 16 di venerdì

La meravigliosa Benetton Formula Uno

L’Archivio Benetton aprirà le porte al pubblico in occasione della Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Confindustria e organizzata da Museimpresa. Un'iniziativa che dal 8 al 22 novembre vedrà un ricco calendario di eventi su tutto il territorio nazionale e che rappresenta un viaggio nella cultura industriale del paese. Il tema al centro della Settimana della Cultura d’Impresa di quest’anno è “A regola d’arte. L’Italia delle culture d’impresa: inclusiva e sostenibile”. Le imprese italiane, stimolate dalle trasformazioni sociali, economiche, ambientali hanno infatti la capacità di evolversi e di innovarsi, cambiando le proprie traiettorie e conquistando nuovi spazi di competitività.

Una visita all’Archivio Benetton è un’esperienza affascinante attraverso moda, architettura, sostenibilità e territorio, un tuffo nella storia di un’azienda di moda che ha basato il suo successo su valori come la qualità, l’innovazione e l’impegno sociale. Dalle immagini delle storiche Maglierie Benetton, dove più di cinquant’anni fa è nata la formula di un successo commerciale senza precedenti, a Fabrica, centro di ricerca internazionale sulla comunicazione contemporanea. Dalle foto di Villa Minelli, ristrutturata negli anni’70 da Afra e Tobia Scarpa e sede del Gruppo, a quelle della scuola per l’infanzia Ponzano Children, passando per la Fondazione Benetton, che dagli splendidi palazzi Bomben e Caotorta a Treviso svolge iniziative di valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale. Dalle campagne di comunicazione in favore della tolleranza e del rispetto dell’ambiente al Bilancio Integrato, il documento che dal 2018 presenta le iniziative dell’azienda per rendere il suo business sempre più sostenibile.

_RJF5030-2-2

Nato nel 2009 (esattamente 10 anni fa) per volontà di Luciano Benetton, l’Archivio si sviluppa in uno spazio di 1.300 mq all’interno degli Studios di Castrette di Villorba (Treviso), dove sono custodite anche le prime macchine da tessitura e le vetture con cui la scuderia Benetton ha gareggiato in Formula 1; conta 30.000 scatole di documenti, 12.000 capi di maglieria, 178.000 materiali iconografici (foto, diapo, negativi, provini).

L’Archivio è un’officina di idee in cui ogni giorno i dipendenti si recano per trovare ispirazione per le collezioni e i progetti di domani. Per la visita di Sabato 9 – gratuita e fino ad esaurimento posti - è richiesta prenotazione obbligatoria entro le ore 16,00 di venerdì 8, scrivendo a: archivio.benetton@benetton.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

0121_bassa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento