Successo alla maxi cena in Vaticano per il consorzio del prosecco

Venerdì sera i membri del Consorzio dei Ristoranti del Radicchio hanno stupito tutti i 700 invitati con prelibatezze venete e friulane

Venerdì 7 dicembre, grande successo alla maxi cena in Vaticano preparata dal Consorzio dei ristoranti del radicchio per i 700 invitati. Tra gli autorevoli ospiti anche il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, accompagnato dall’assessore al turismo, Federico Caner, che è intervenuto alle cerimonie in Piazza San Pietro in occasione dell’inaugurazione del presepe realizzato con la sabbia della spiaggia del Comune di Jesolo e dell’accensione dell’albero di Natale, donato dal Comune di Pordenone.

Vediamo allora i succulenti menù tipici proposti dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia che sono stato serviti ieri sera. Partiamo da quello veneto: risotto con radicchio rosso di Treviso Igp e casatella trevigiana Dop, verdurine jesolane, radicchio variegato di Castelfranco Veneto Igp e radicchio rosso tardivo dorati, polenta di mais bianco perla con Morlacco del Grappa e radicchio rosso di Treviso Igp scottadito, infine lo scenografico tiramisù dedicato al Papa. Il Friuli Venezia Giulia ha elaborato dei taglieri con formaggi tipici, amaretti e lecca lecca di Frico, crostini con trota affumicata del Livenza, prosciutto San Daniele Dop al taglio e prosciutto cotto alla brace. Ed ecco la carta dei vini abbinata a queste prelibatezze: Castello di Spessa,  Consorzio tutela del vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco, Fondazione Villa Russiz, Pighin e Zorzettin. Immancabile infine il brindisi col prosecco DOCG.

a-60-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento