Festival di Sanremo 2017: Paola Cortellesi canta "Fiumi di Parole" e i Jalisse ringraziano

La nota attrice, sul palco del Teatro Ariston insieme al collega Antonio Albanese, ha sfoderato le sue doti canore ricordando le coppie di cantanti più famose della kermesse

ODERZO E' bastato uno sketch comico-musicale, dal titolo “Un mondo di pavole", a scatenare gli applausi di tutto il Teatro Ariston e a riportare sul palco del 67° Festival di Sanremo, nella sua serata inaugurale, il duo canoro più conosciuto del Veneto, quei Jalisse già vincitori della kermesse nel 1997 con "Fiumi di parole", brano che valse loro anche la partecipazione all'Eurovision Song Contest. Un omaggio a Fabio Ricci ed Alessandra Drusian arrivato poi nel ventennale della loro vittoria, un piccolo regalo ai due cantanti trevigiani dopo che Carlo Conti aveva deciso di non invitarli a suonare durante l'edizione 2017 del Festival. I due attori, ossia i noti Paola Cortellesi e Antonio Albanese al cinema da San Valentino con il film "Mamma o papà?", hanno poi comunque cantato anche "Vattene amore" interpretata in passato da Mietta e Minghi e "Ti lascerò", portata al successo da Anna Oxa e Fausto Leali.

Cara Paola Cortellesi.

Voglio ringraziarti dal profondo del cuore per il tuo omaggio di Fiumi di Parole, ieri sera, alla prima serata del Festival di Sanremo. Dopo venti anni, hai ridato la luce e la voce a me e a Fabio, cosa mai successa prima, riportando finalmente i Jalisse a Sanremo. Nessun artista ha mai cantato Fiumi di Parole su quel palco, ieri tu lo hai fatto con la tua splendida voce e interpretazione. Non potevo sperare di meglio che sentirla da una grande professionista quale sei.
Spero di conoscerti presto di persona. Grazie Paola

Alessandra Drusian Jalisse

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento