Settima edizione del "Concerto all'Alba"

Sabato 22 giugno dalle ore 5.30 alle 7 presso l'area della centrale elettrica in via Alzaia

Alma Swing

Il gruppo musicale Alma Swing, il chitarrista Lino Brotto e lo scrittore Max Solinas sono i protagonisti della settima edizione del Concerto all'Alba, iniziativa ideata dal direttore d'orchestra Stefano Mazzoleni, insieme alla giornalista Cristiana Sparvoli, e che fin dall'inizio ha trovato il sostegno e la collaborazione del Comune di Silea - Assessorato alla Cultura, che lo inserisce nel suo programma di manifestazioni estive. Sabato 22 giugno il concerto celebra il solstizio d’estate, con inizio alle ore 5.30,  al sorgere di un nuovo giorno in un particolare contesto naturale: il grande prato al lato della Centrale elettrica di Silea, lungo la via Alzaia che costeggia il fiume Sile. Giunto ormai alla settima edizione, l'evento di quest’anno propone un programma diverso, rispetto agli anni scorsi: protagonisti della parte musicale saranno, infatti, gli Alma Swing, gruppo famoso per le sue sonorità swing tipiche della Parigi Anni Trenta, tra cui spicca il tributo al grande chitarrista manouche Django Reinhardt.

MaxSolinas-foto-2

Gli Alma Swing contano dieci anni di attività. Sono Lino Brotto (chitarra solista), Mattia Martorano (violino), Andrea Boschetti  (chitarra ritmica) e Beppe Pilotto (contrabbasso). Il loro hot jazz di tradizione europea proietterà verso l'estate il pubblico del Concerto all'Alba in modo vivace e frizzante, accompagnati dalla ritmica dei ruggenti anni Trenta. Ad alternare i momenti musicale ci saranno le letture di Max Solinas, scrittore e scultore veneziano residente a Cison di Valmarino, che ha recentemente pubblicato il romanzo “Il lupo e l’equilibrista” (Garzanti Editore), da cui leggerà alcuni brani. Dall'ambientazione del concerto in riva al Sile si passerà alle atmosfere dolomitiche descritte da Solinas. Infatti, la montagna è la sua musa ispiratrice: dai boschi trae l'energia creativa che infonde nelle sue opere. Insieme alla lupa Arja, sua fedele compagna, prosegue il Grande Viaggio alla scoperta della Vita Naturale.Il libro "Il lupo e l'equilibrista" potrà essere acquistato al termine del concerto, con la collaborazione della Libreria Lovat di Villorba.

Il Concerto all'Alba quest'anno assume una particolare valenza: fortemente voluto e progettato dal maestro Stefano Mazzoleni insieme al Comune di Silea, sarà un momento di vicinanza e solidarietà del pubblico verso il direttore d'orchestra, colto da malore nel corso di un evento musicale il 7 aprile scorso, da cui si sta progressivamente riprendendo. 

L'ingresso all'appuntamento del 22 giugno è libero e gratuito, come nelle precedenti edizioni. Inoltre, gli organizzatori invitano il pubblico ad abbigliarsi di bianco, o con colori chiari, e di portare una coperta - o un seggiolino - sul quale accomodarsi sul prato per godersi il concerto. Come consuetudine, chi lo vorrà potrà poi consumare la prima colazione del mattino alla vicina Osteria alla Nea, sempre in riva al Sile. In caso di maltempo il concerto si terrà nel salone del centro Tamai, Silea, alla stessa ora.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

Torna su
TrevisoToday è in caricamento