Al via i "mitici" martedì dalla Nea: si parte con i ritmi balcanici di Ajde Zora

Primo martedì della stagione all’osteria di Silea in collaborazione con il Dump di Treviso

Ajde Zora

L’attesa è finita. Ritornano domani, 4 giugno, i mitici “martedì” all’Osteria Da Nea di Silea con un’importante novità: la nuova stagione estiva di appuntamenti musicali in riva il Sile è organizzata in collaborazione con il DUMP. Un calendario di live e djset infrasettimanali, ogni martedì, che aprirà domani con il concerto di Ajde Zora – Balkan Gipsy Music, a cui seguirà la selezione musicale dell’eclettico Enrico Sist.

Al via martedì 4 giugno, NEA meets Dump: un ricco calendario di eventi musicali per ballare e divertirsi, ogni martedì, in riva in Sile. Si partirà domani alle 18.30 all’Osteria da Nea di Silea con un live d’eccezione. A salire per primi sul palco per accendere questi nuovi martedì estivi di energia saranno gli Ajde Zora: un progetto nato dall’incontro della cantante serba Milica Polignano con i musicisti italiani Francesco Mattarello (fisarmonica), Micol Tosatti (violino), Giulio Gavardi (chitarra e sax soprano), Giorgio Marinaro (basso), e Francesco Prearo (batteria). La band esplora la musica delle popolazioni gitane che da secoli abitano l’Europa orientale, unendo l’esuberanza del repertorio balcanico all'intensità della tradizione gitana. L’esperienza del gruppo si è consolidata in questi anni portando la musica balcanica in piazze, teatri, locali e festival internazionali in oltre 200 concerti, tra i quali: Verzasca Foto Festival (Svizzera), Sherwood Festival (Padova), Suoni di Marca Festival (Treviso), SUQ Festival - Teatro del Dialogo (Genova); Adriatico Mediterraneo (Ancona); Mercantia (Certaldo), Folkest (Friuli); GitannekesFoor (Belgio), GhanaFest (Malta).

A seguire, djset a cura del il selecter pordenonese Enrico Sist. Un viaggio sonico tra diversi generi e sapori musicali dai ritmi cangianti: electronic indies, black vibes, hip hop, world beats, post punk, e funk.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento