Al Dump di Treviso torna la Jam: improvvisare sul palco!

Venerdì Max Cavasin, sabato la new wave, domenica DMJS

Una jam al Dump

Torna la DMJS, la Dump Modern Jam Session, che domenica porterà di nuovo sul palco del locale della Galleria Bailo improvvisazione ed energia musicale, dove tutti possono mettersi alla prova. La DMJS sarà la ciliegina sulla torta di un weekend che vedrà alternarsi in consolle lo storico dj Max Cavasin, membro anche delle Onde Beat, e la serata From Eighties to the Future, punto di riferimento per il sound new wave, post punk e synth.

Venerdì 25 gennaio – Lipstick con Max Cavasin L’inverno è freddo. Le canzoni invernali vanno servite a temperatura ambiente. Canzoni decongelate. Rifiutate dal frigo. Canzoni acquario dal cuore blu. In Oceania, comunque, è tutta un’altra storia. Max Cavasin preannuncia una serata indimenticabile. Dalle 21.30

Sabato 26 gennaio – From the Eighties to the FutureVisto il grande successo delle prime serate, torna al DUMP la serata dedicata al suono post punk, new wave, electro, synth pop... trent'anni di sonorità sul confine di due millenni con Diego Merletto (The Frozen Autumn) e Giorgio Ricci (Black Beat - First Black Pope - Templebeat). Dalle 21.30.

Domenica 27 gennaio – DMJS Dump Modern Jam Session -  Con il nuovo anno continuano le serate dedicate alla Jam Session al Dump! Un evento dedicato ai musicisti, abili e non, che potranno condividere la propria musica e le proprie esperienze, mescolandole con quelle di altri musicisti e magari creare anche future collaborazioni! Perché la Jam è questo, condividere e creare, mettendosi alla prova con il pubblico, che anch'esso ha l’occasione di sperimentare “la magia” della sala prove, in un'atmosfera in cui un applauso può nascere spontaneamente, senza regole. Chiunque può mettersi alla prova! Dalle 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento