Nba Overtime chiude con 22mila visitatori

Si è chiusa la grande mostra dedicata al basket americano

Si chiude una rassegna di grande successo

Oltre 22mila visitatori per NBA Overtime. Si è conclusa con numeri da record la mostra dedicata al basket a stelle e strisce, promossa dal Comune di Treviso e ospitata nella Sala della Borsa della Camera di Commercio. Non solo migliaia di fan ma anche ospiti d’eccezione hanno applaudito la digital exhibition, l’unica mostra ufficiale dell’NBA curata da Massimiliano e Francesco Finazzer Flory. Fra i grandi protagonisti delle visite, il coach Zelimir Obradovic, Ettore Messina, l’ex stella del basket trevigiano ed NBA Boštjan Nachbar e Lalla Benetton, che hanno apprezzato l’allestimento capace di conquistare il cuore del Nord est. Tra i visitatori anche le squadre De’ Longhi Treviso e i campioni d’Italia in carica della Reyer Venezia ma anche tanti campioni del passato come Riccardo Pittis, Marco Mordente, Denis Marconato, il mitico Dan Peterson e Guido Bagatta.

«Siamo felici del grande successo riscosso dalla mostra dedicata alle leggende della pallacanestro mondiale -le parole del sindaco Mario Conte- È stato bellissimo vedere così tante persone popolare le sale, ripercorrendo storie, momenti e ritrovandosi nelle parole dei grandi campioni. Treviso ha dimostrato ancora una volta di essere una delle capitali dello sport italiano, portando un evento di respiro internazionale».

«Non possiamo che essere orgogliosi di un numero così importante di visitatori, che certifica quanto sia sentito e amato il basket a Treviso -afferma l’assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti- Volevamo una mostra vocata all’internazionalità ma che fosse al contempo legata al nostro territorio e con NBA Overtime abbiamo sicuramente trovato la quadratura del cerchio».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento