Pellegrinaggio e turismo, l'Abbazia di Follina offre ospitalità

Nove camere dotate di servizi privati, un cucinino con possibilità di prima colazione. Una visita guidata al Monastero, preghiera comunitaria dei Servi di Maria e via alla scoperta dei luoghi magici della Sinistra Piave

Foto: Wikimedia Commons

FOLLINA Una cucina, un letto e una vista sulle colline della sinistra Piave. L'Abbazia di Follina apre all'ospitalità per turisti e pellegrini. Un Monastero per la meditazione ma anche luogo per visitare le bellezze dell'alta Marca e non solo. Inaugurata ufficialmente il 9 settembre scorso - come riporta la Tribuna di Treviso - l'Abbazzia mette a disposizione nove camere dotate di servizi privati, un cucinino con possibilità di prima colazione. Uno spazio per una ventina di ospiti in totale, che si potranno incontrare in uno spazio comune. Una visita guidata al Monastero, preghiera comunitaria dei Servi di Maria e via alla scoperta dei luoghi magici di Follina e della Sinistra Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento