Master per ambasciatori Unesco, al via le iscrizioni

La prima data sarà il 17 febbraio, la seconda il 2 marzo, sia a Pieve di Soligo che a Valdobbiadene

Le colline del prosecco

Il territorio compreso tra Conegliano e Valdobbiadene è diventato Patrimonio dell'Umanità. Il riconoscimento del massimo organismo mondiale per la tutela dei beni culturali consacra un paesaggio plasmato dall'attività agricola e che si è conservato integro e autentico attraverso i secoli. Il Conegliano-Valdobbiadene, con le sue caratteristiche colline, è quindi ora un territorio da proteggere, conservare, valorizzare. Gli uomini e le donne che hanno modellato questa terra e dalla stessa sono stati modellati, ci hanno lasciato un'eredità straordinaria e unica che abbiamo la responsabilità di trasmettere alle generazioni future. Ognuno deve fare la sua parte per curarla e farla crescere. L'Unesco richiede di conservare le qualità del paesaggio ad oggi esistente migliorandolo laddove possibile.

Obiettivo generale:
Questo modulo formativo si inserisce in un percorso più ampio il cui obiettivo è quello di attuare uno sviluppo socio economico integrato per far conoscere al mondo le straordinarie bellezze, le specifiche valenze culturali e l'eccezionale valore universale del suggestivo paesaggio delle colline tra Conegliano e Valdobbiadene.
Le imprese che si trovano nelle Colline del Prosecco devono far percepire ai turisti e ai visitatori il valore del territorio in cui si trovano, la sua storia e le sue unicità ed inoltre devono trasmettere un forte senso di appartenenza e coesione di tutta la filiera ricettivo-commerciale.
Ciascun imprenditore, quindi, deve uscire dalla dimensione puntiforme della propria impresa per trascendere ad una visione molto più ampia, nella quale è il paesaggio, ossia il territorio, ad essere impresa.

Contenuti:
- Cosa significa essere parte di un territorio riconosciuto dall'Unesco
- Il paesaggio culturale, la tradizione vitivinicola, il territorio e al centro la necessità di una forte coesione tra i settori economici, la cittadinanza e le istituzioni
- Indicazioni pratiche: cosa fare e cosa non fare

Docenti:
Elisabetta Grasso, Consorzio di Promozione Turistica di Alba
Mauro Carbone, Associazione per il patrimonio dei paesaggi Vitivinicoli delle Langhe, Roero e Monferrato

Sabrina Meneghello, esperta e ricercatrice nell'ambito del turismo del Ciset (Centro Internazionale di Studi sull'Economia Turistica - Università Ca' Foscari)

Sede:
Hotel Del Parco Ristorante Loris, via Suoi 10 - Pieve di Soligo (TV)
Hotel Diana, via Roma 49 - Valdobbiadene (TV)

Durata:
6 ore

Costo:
- € 110,00 (IVA compresa) per le imprese non associate e non aderenti Ebicom

- € 40,00 (IVA compresa) per le imprese non associate che versano i contributi a Ebicom da almeno 6 mesi ed in regola con i versamenti.

- Gratuito per tutte le imprese associate ConfCommercio Treviso in regola con la quota associativa 2019, che dovranno:
1. effettuare la procedura di iscrizione al corso inserendo i dati richiesti
2. selezionare il voucher che verrà visualizzato automaticamente nella sezione relativa al pagamento (step 5)
3. selezionare il bonifico bancario e controllare che la quota da versare sia pari a 0 oppure negativa
4. confermare l'iscrizione

ECCO COME ISCRIVERSI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, ecco tutti i check-point per la consegna delle mascherine della Regione

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus, addio al maestro di sci Silvio Baratto

  • Male incurabile, commercialista e padre di due figli muore a 50 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento