In migliaia a villa dei Cedri per partecipare alla 15^ edizione di Calici di Stelle

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Un affiatato team, composto da ristoratori, pasticceri, gelatieri e, naturalmente produttori di vino (trentaquattro cantine del territorio, oltre alla Confraternita), hanno proposto raffinate degustazioni che hanno permesso tanto ai commensali comodamente seduti a tavola, quanto a quelli in “assetto” da pic-nic di godere di una cena speciale, divenuta negli anni una piacevole consuetudine agostana. Per il sindaco Luciano Fregonese, un formidabile esempio di promozione dei prodotti locali e del “saper fare”. Il Consorzio delle Pro Loco di Valdobbiadene ha infatti dato vita a una manifestazione popolare e insieme suggestiva e romantica, dove non è mancata la musica, con l’esibizione del trio Vise and the Combo, e lo spettacolo, con i balletti delle allieve della scuola di danza “Il cigno”.

Nel corso della serata è stata pure presentata in anteprima Valdobbiadene Jazz, manifestazione al suo debutto, che si terrà fra il 4 ed il 6 ottobre prossimi. Un festival che ospiterà artisti di fama internazionale e che, nelle intenzioni dei suoi organizzatori, contribuirà ad accrescere ulteriormente il prestigio della Città: «Sarà un evento importante e di qualità -hanno spiegato il presidente del Consorzio Isidoro Rebuli e il coordinatore dello staff organizzativo Massimo De Nardo- se lo merita il nostro territorio e ce lo impone il recente riconoscimento UNESCO, che ci ha lanciato un guanto di sfida. Per quanto ci riguarda, sfida accettata».

La kermesse coinvolgerà scuole, operatori economici e istituzioni. «La Regione Veneto – ha riferito il consigliere Alberto Villanova, presidente della commissione cultura – guarda con profondo interesse a Valdobbiadene Jazz e apprezza sia lo spessore dell’iniziativa sia lo sforzo degli organizzatori, che hanno voluto intersecare intorno alla musica i soggetti territoriali, rendendoli primattori». La Regione ha concesso il suo patrocinio, come pure CUOA e Touring Club Italiano. Due parlamentari hanno tenuto a battesimo ValdobbiadeneJazz: Angela Colmellere e Raffaele Baratto, che hanno già prenotato un posto per assistere ai concerti. Calici di Stelle ha infine premiato i vini per la sezione “Selezione del sindaco”. La medaglia d’oro è stata assegnata alle aziende agricole Sandrin, Rebuli Angelo, Cà Salina e Barichel.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento