"A tavola con i Fiori d'Inverno", quattro settimane di menu in "rosso"

Al giro di boa la rassegna gastronomica del Gruppo Ristoranti del Radicchio per degustare il meglio del raccolto 2017. Boom della varietà tardivo tra quantità (+30%) e qualità

TREVISO Mentre la stagione di raccolta del Radicchio rosso di Treviso IGP e del Variegato di Castelfranco IGP è entrata nel clou, facendo registrare un sensibile aumento della produzione, sia dal punto di vista dei numeri (+30% il pregiato tardivo) che della qualità, grazie al freddo e alle gelate a chiusura del 2017, la rassegna gastronomica "A tavola con i Fiori d'Inverno" è al giro di boa. Gli appuntamenti invernali organizzati dal Consorzio Ristoranti del Radicchio - che comprende dieci titolate cucine tra le province di Treviso, Venezia e Belluno – hanno preso il via a novembre con il Premio Radicchio d'Oro dell'Hotel Fior (Castelfranco Veneto) a cui sono seguite le settimane del radicchio del Ristorante Fior di Castelfranco, Albertini di Visnadello, Alla Pasina di Dosson di Casier, Locanda San Lorenzo di Puos d'Alpago e San Martino a Rio San Martino di Scorzè. Ora il programma è completato da altre quattro settimane dedicate alle rosse cicorie IGP, interpretate con diverso stile da un poker di chef in un itinerario che si snoda tra pianura trevigiana, collina asolana, Quartier del Piave e Prealpi bellunesi.

Ecco la cronologia delle prossime Settimane del Radicchio in cui verranno proposti degli speciali menu degustazione: da lunedì 15 a domenica 21 gennaio Ristorante Al Migò di Treviso (via Santa Bona Vecchia 30, tel. 0422.22339, chiuso domenica), ai fornelli lo chef Mirco Migotto specialista della cucina di mare; da lunedì 22 a domenica 28 gennaio Locanda Cappello di Mel (BL), locale storico dal 1730  condotto da Giuseppe Agostini (P.zza Papa Luciani 20, tel. 0437.753651, chiuso lunedì); da lunedì 29 gennaio a domenica 4 febbraio Ristorante Da Gerry di Monfumo, che organizza la consueta cena di gala tra arte culinaria e bellezza, grazie al "gemellaggio" del gruppo Ristoranti del Radicchio con Miss Italia (via Chiesa 6, tel. 0423545082, chiuso lunedì); infine da lunedì 5 a domenica 11 febbraio Antico Podere dei Conti a Sant'Anna di Susegana dell'eclettico chef Carlo Padoin (via Mercatelli, tel. 0438895380, chiuso mercoledì sera, giovedì tutto il giorno e venerdì a mezzogiorno). Del consorzio fanno parte anche due professionisti della "dolcezza", le cui golose preparazioni vengono degustate nel corso della rassegna "A tavola con i Fiori d'Inverno": Dolcefreddo Moralberti di Candelù di Maserada, marchio creato da Giovanni Moratto, e Pedro Eis, che realizza le cremerie dedicate ai radicchi nella gelateria artigianale della famiglia Bernardi, con sede ai Giardini del Sole di Castelfranco Veneto.

_DSC2425-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento