Regolamento di conti in centro città: 20enne viene accoltellato a testa e braccia

E' successo nelle scorse ore in via Roma a Treviso, con protagonisti due stranieri. Sui fatti indagano ora le forze dell'ordine

Prima sono volate parole grosse, poi è spuntata un'arma da taglio e la situazione è degenerata, tanto che il risultato è stato che un 20enne ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari al pronto soccorso. E' questo il bilancio di un accoltellamento avvenuto nelle scorse ore in via Roma a Treviso, tra due giovani stranieri, per futili motivi. Un'aggressione in piena regola che ha sconvolto, e non poco, tutti i residenti e i commercianti della zona, per l'ennesimo episodio di violenza che coinvolge l'area. In ogni caso, come riporta "la Tribuna", il giovane non è in pericolo di vita ma ha subito lesioni da taglio alla testa, ad un braccio e ad una mano, peggiorate a seguito del tentativo di rincorrere il proprio aggressore in fuga vero via Orioli. Sul fatto indagano ora le forze dell'ordine che hanno già preso ad esaminare le immagini di alcune telecamere di sorveglianza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento