Aeroporto Canova, interrogazione in Senato al ministro Delrio

A firma del Parlamentare trevigiano Gianni Girotto, Movimento 5 Stelle, è stata inoltrata un'interrogazione al Ministro Delrio per chiedere chiarimenti sull'operato di Enac

TREVISO Continua il pressing del Comitato Aeroporto di Treviso. A firma del Parlamentare trevigiano Gianni Girotto, Movimento 5 Stelle, è stata inoltrata un'interrogazione al Ministro Delrio per chiedere chiarimenti sull'operato di Enac in Italia, soffremandosi sulla situazione in cui versa l'aeroporto di Treviso ed altri.

“Gli innumerevoli inadempiemnti dell'Ente pubblico che gestisce e controlla l'aviazione civile in Italia stanno ponendo a serio rischio la salute e l'incolumità di migliaia di cittadini che vivono sotto le rotte senza alcuna tutela – si legge in una nota del comitato -. E dal 1999 che Enac non rispetta normative e regolamenti nazionali e comunitari sulla compatibilità ambientale, indispensabili e obbligarori per definire l'ampliamento e lo sviluppo delle strutture in questione”.  

“Visto l'assenza di iniziative e di interventi per le ormai note questioni di compatibilità dell'aeroporto con il territorio, tristemente costatiamo che la politica e gli amministratori locali, a partire dal Comune di Treviso e per finire alla Regione Veneto – concludono -, hanno preso per buono il fatto che lo sviluppo e la vita dell'aeroporto Canova debba continuare nell'illegalità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento