Resana: minaccia sindaco con coltello per avere più soldi

Sabato un 53enne residente nelle case popolari di Resana è entrato in Municipio chiedendo di parlare con il sindaco Loris Mazzorato. Per essere più convincente ha puntato un coltello contro un'impiegata

Panico, sabato mattina, al Municipio di Resana. Un 53enne marocchino si è presentato agli uffici comunali armato di coltello, minacciando l'impiegata e il sindaco, Loris Mazzorato.

L'uomo, che risiede gratuitamente in un alloggio del Comune, pretendeva di essere ricevuto dal sindaco e ottenere maggiori contributi, ma il primo cittadino era impegnato.

Allora il 53enne, alterato e spazientito, ha tirato fuori da un borsone che aveva con sé un coltello da cucina lungo circa trenta e lo ha puntato contro un’impiegata che, in quel momento, passava lungo il corridoio.

Alla dipendente comunale l'uomo ha urlato che avrebbe fatto del male a Mazzorato, se non lo avesse ricevuto ed aiutato economicamente. L'impiegata, che non si è lasciata intimorire, ha approfittato di un momento di distrazione dell'uomo, che nel frattempo aveva riposto l'arma nel borsone, e lo ha preso nascondendolo nel proprio ufficio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è finito per il meglio: il 53enne è stato rintracciato, più tardi, dai Carabinieri, che l’hanno denunciato per minacce e porto ingiustificato di arma da taglio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento