In corriera senza biglietto: fuggono prendendo a calci controllori e studenti

L'episodio risale alla tarda mattinata di lunedì 15 ottobre quando sulla linea Oderzo-Treviso due giovani stranieri sono stati pizzicati senza biglietto dando vita a un incredibile parapiglia

Ore 13.45 di lunedì 15 ottobre. La corriera Mom che collega Oderzo a Treviso è stracolma di studenti appena usciti da scuola. Una cinquantina sono seduti mentre una trentina di persone ha trovato posto in piedi, lungo lo stretto corridoio della corriera.

Tra i passeggeri, come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", sono seduti anche due giovani stranieri che, a pochi chilometri di distanza da Ponte di Piave, si accorgono che due controllori stanno per salire a bordo del mezzo. I due stanno però viaggiando senza biglietto e a quel punto provano a scendere dal mezzo per evitare la multa. Davanti a loro un muro di studenti e ignari passeggeri gli impedisce però di raggiungere le porte. E' a quel punto che i due decidono di far scoppiare il caos a bordo del mezzo. A chi si para loro davanti, i due stranieri iniziano a menare pugni e calci con violenza inaudita. Uno calpesta e strappa i pantaloni di un ragazzino di 13 anni, mentre l'altro trovatosi davanti a uno dei controllori gli tira uno schiaffo prima di scendere in fretta e furia dalla corriera. Dopo alcuni minuti di grande concitazione i due riescono a darsela a gambe senza essere identificati ma chi era a bordo del mezzo dichiara di aver visto più volte i due soggetti salire a bordo della corriera Oderzo-Treviso ed essere pizzicati senza biglietto. Questa volta però i due giovani, se identificati, rischiano di passare guai seri perché la famiglia del ragazzino tredicenne travolto da uno dei due ha deciso di sporgere denuncia per lesioni. I rapporti del personale di bordo sull'accaduto di lunedì sono stati consegnati in queste ore nella sede di Mom. Saranno molto importanti alle forze dell'ordine per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e procedere eventualmente nelle ricerche dei due stranieri fuggiti senza biglietto.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento