Aggredisce il marito con un coltello e poi gli taglia le gomme dell'auto: 64enne arrestata

La donna, residente a Spresiano, si è scatenata contro il compagno dopo un alterco per futili motivi. L'uomo se l'è cavata con delle ferite al capo guaribili in dieci giorni

E' una settimana totalmente da dimenticare quella che sta dovendo affrontare un 65enne di Arcade, vittima di maltrattamenti in famiglia da parte della propria moglie 64enne. Verso le ore 12 di venerdì, infatti, i militari sono dovuti intervenire nel territorio di Spresiano proprio presso l'abitazione dei due coniugi dopo che la donna, a seguito di un violento alterco nato in mattinata per futili motivi, aveva tentato di aggredire il compagno brandendo un coltello da cucina. L'uomo, però, era riuscito a scappare e rifugiarsi all'interno della propria auto, ma la signora, in preda ai fumi dell'ira, si è poi scagliata contro lo stesso mezzo per poi provvedere a tagliare tutte e quattro le gomme. Una volta raggiunti i due coniugi, i carabinieri hanno inoltre constatato come solo qualche giorno prima l'uomo fosse già stato aggredito dalla moglie, la quale lo aveva colpito più volte al capo con il medesimo coltello, tanto da procurargli diverse lesioni guaribili in 10 giorni. La donna è stata quindi arrestata per maltrattamenti in famiglia e poi condotta presso le celle di sicurezza del Comando di Treviso, in attesa dell'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento