La trentina Alice Rachele Arlanch, Miss Italia 2017, è la madrina dei Ristoranti del Radicchio

La lunga notte dell'incoronazione a Jesolo Lido è andata in scena con le prelibatezze proposte dal gruppo di dieci chef presieduto dal castellano Egidio Fior

Foto scattata a Casa Miss Italia della Alice Rachele Arlanch insieme agli chef dei Ristoranti del Radicchio, al loro presidente Egidio Fior, a Patrizia Mirigliani e al sindaco di Jesolo Valerio Zoggia

TREVISO Per il sedicesimo anno consecutivo, gli chef del Gruppo Ristoranti del Radicchio hanno festeggiato con la loro cucina, a base di prodotti tipici trevigiani e veneti, l'elezione di Miss Italia 2017, dal 2001 madrina dell'associazione gastronomica finalizzata alla promozione dei pregiati radicchi Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP.

Nella lunga notte della incoronazione della studentessa trentina Alice Rachele Arlanch, dopo lo spettacolo del Pala Arrex  di Jesolo Lido circa 400 invitati hanno affollato le sale del Kursaal per gustare il dinner party in cui dieci chef, un pastry chef e un maestro del gelato artigianale hanno proposto una lunga carrellata di piatti, dalle fritturina di pesce della laguna al farro con fagioli Gialèt e radicchio, dal risotto con radicchio e rape rosse mantecato con casatella del Grappa all'Orzo Val Belluna con zucca e formaggio Piave, per finire con la selezione di formaggi "Caseus Veneti" (il Morlacco del Grappa, il Montasio Dop ed altre specialità casearie premiate dal concorso regionale dell'Aprolav) abbinati alle confetture del Sorriso, una originale varietà di finger food e il gelato di Miss Italia ideato da Pedro Eis (crema di mascarpone, noci, miele e radicchio), fino alla mega torta dedicata alla nuova regina di bellezza, creata da Dolcefreddo Moralberti.

I partecipanti alla festa, tra cui due componenti delle giuria protagonisti della diretta televisiva su La7 Christian De Sica e Nino Frassica, insieme a molte miss delle scorse edizioni (tra cui la uscente Rachele Risaliti) e lo staff della Miren di Patrizia Mirigliani hanno brindato con i vini e il Prosecco Doc Viticoltore Ponte, storica realtà vinicola di Ponte di Piave che ha donato un magnum personalizzato ad Alice Rachele Arlanch per i suoi primi brindisi da Miss. Altri marchi partner della festa Prime Uve Acquavite d'Uva, Ron Botran, Ron Cubaney (Distilleria Bonaventura Maschio), Birra Menabrea, Bellini Cipriani Cocktail, Riky Ortofrutta. Alla riuscita del party ha collaborato l'Associazione Italiana Sommelier Veneto.

La festa della più bella d'Italia apre idealmente la rassegna gastronomica "Da novembre a febbraio a tavola nei Ristoranti del Radicchio", che coinvolge i dieci ristoranti, presieduti da Egidio Fior.  Miss Italia 2017 e le altre vincitrici di titoli nazionali saranno invitate da illuminare con la loro bellezza le cene a tema che si terranno tra le province di Treviso, Venezia e Belluno.

I Ristoranti del Radicchio sono:

Locanda San Lorenzo di Puos d'Alpago (BL) www.locandasanlorenzo.it

Locanda Cappello di Mel (BL) www.anticalocanmdacappello.it

Ristorante Albertini di Visnadello di Villorba (TV) www.ristorantealbertini.it

Ristorante Al Migò di Treviso pagina Facebok Ristorante Al Migò

Ristorante Alla Pasina di Dosson di Casier (TV) www.pasina.it

Ristorante Antico Podere dei Conti di Sant'Anna di Susegana pagina Facebook

Ristorante Da Gerry di Monfumo (TV) www.ristorantedagerry.com

Ristorante Fior di Salvarosa di Castelfranco Veneto (TV) www.rinofior.com

Ristorante San Martino di Scorzè (Venezia) www.ristorantesanmartino.info

I Gelati di Pedro Eis di Castelfranco Veneto (TV) Facebook Pedro Eis Café

Dolcefreddo Moralberti di Candelù di Maserada (TV) www.moralberti.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento