Aspettando il raduno triveneto del centenario, secondo evento del progetto "Ricordami..."

Martedì 12 dicembre Ancora due scolaresche al Museo della Battaglia con gli Alpini e i muli della seziona Ana di Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO Nell’attività sezionale di avvicinamento al grande appuntamento del Raduno Triveneto Alpini del 3° Raggruppamento che si svolgerà nel prossimo mese di giugno 2018, domani, martedì 12 dicembre ecco dalle 9 il secondo appuntamento con Ricordami. Due classi delle scuole medie vittoriesi arriveranno al Museo della Battaglia ove sarà proposta la visita, seguita da poi da un'interessante lezione sulla storia delle tradizioni alpine, testimoniata nell’occasione dalla presenza di tre possenti muli orgogliosamente accuditi dal reparto Salmerie della sezione di Vittorio Veneto. Poi con la consueta professionalità comunicativa le capaci guide al Museo introdurranno l'argomento storico, mentre i conducenti, “gli sconci” in gergo alpino, cercheranno con la massima chiarezza possibile di relazionare l’attività, i compiti, gli attrezzi, la quotidianità del reparto delle Salmerie. L’evento si terrà con qualsiasi tempo perché ancora una volta storia, tradizione, cultura e testimonianza saranno argomenti di massimo coinvolgimento per gli studenti, che già nella prima occasione hanno dimostrato davvero tanta attenzione e interesse. Le scolaresche saranno ovviamente accolte in Piazza Giovanni Paolo I° da una qualificata rappresentanza della Sezione Alpini composta da alcuni conducenti del Reparto salmerie e ancora dai muli Mila, Marna ed Orio, già esperti dell’impegno didattico. Soldati e muli sul fronte alpino della Grande Guerra sono ormai immagini affidate alla storia ed alla memoria, descriverne le peculiarità, ai giorni nostri, disponendo degli animali e delle loro originarie attrezzature diventa davvero un’opportunità unica ed irripetibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento