Piante di marijuana in casa, arrestato "pollice verde" 20enne

Operazione dei carabinieri di Castelfranco Veneto ad Altivole. Il giovane deve rispondere del reato di coltivazione di sostanza stupefacente

Una pianta di marijuana

Nel pomeriggio di ieri, 20 maggio, ad Altivole, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castelfranco Veneto hanno arrestato, per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente, un 20enne del luogo, il quale, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3 piante di cannabis in fase di maturazione, una piccola serra artigianale per la crescita della sostanza, oltre a un bilancino di precisione e a materiale vario per il confezionamento della droga. Accompagnato presso gli uffici della Compagnia di Castelfranco Veneto, il giovane è stato successivamente rimesso in libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento