Spasmodica attesa per l'Antica Fiera di San Gregorio: comincia il conto alla rovescia

Domenica l’inaugurazione ufficiale dell’evento con la partecipazione della banda cittadina, la presentazione della Bottiglia della Confraternita di “Valdobbiadene DOCG 2017” e la Premiazione del 6° Concorso Gelato al Prosecco Superiore a cura di Longarone Fiere – MIG

VALDOBBIADENE Un viaggio unico tra colori, sapori e cultura locale. È questa l’Antica Fiera di San Gregorio di Valdobbiadene, un appuntamento che ogni anno porta tra le colline trevigiane decine di migliaia di persone, grazie al ricco programma dell’evento. Dal 10 al 12 Marzo a Valdobbiadene sono attesi oltre 70.000 visitatori e 150 espositori con una forte specializzazione in ambito di tecnologie e macchinari per la viticoltura, che fa di San Gregorio il punto di riferimento per i produttori dell’area del Prosecco Superiore.

Cornice d’eccezione sarà la splendida piazza Marconi, dove si concentrerà anche l’esposizione del formaggio delle malghe del Monte Cesen e delle PPL, Piccole Produzioni Locali del Valdobbiadenese: dal miele della Pedemontana, fino ai rinomati salumi. E sotto la loggia del municipio tornerà l’enoteca che offrirà la degustazione delle migliori produzioni del Prosecco Superiore DOCG. Ma in questa edizione 2018 i riflettori resteranno puntati più che mai su Villa dei Cedri, vero simbolo dell’evento, con le esposizioni d’arte, il parco appena restaurato dove prenderà posto una cornice gigante a forma di cuore, che inquadrerà prospetticamente l’edificio. Un photo point in grande stile, dedicato a Valdobbiadene e alle migliaia di visitatori della fiera che potranno fotografarsi sullo sfondo di Villa dei Cedri, contribuendo a promuoverne l’immagine.

Evento nell’evento, la Cittadella dei Taglienti, che ogni anno non finisce di stupire ed ha oramai raggiunto una valenza internazionale. Sono circa 200 gli ospiti della cittadella in arrivo da tutto il mondo e le richieste crescono costantemente. Lo dimostrano i 4.500 visitatori della scorsa edizione, un esercito di appassionati e collezionisti che fanno registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive del territorio. E l’appeal della cittadella cresce di anno in anno, come testimoniano due ospiti d’eccezione: Adam Desrosiers che arriverà dall’Alaska e Vladimir Gerasimov che giungerà a Valdobbiadene dalla Russia. Al Villaggio dei taglienti sarà inoltre possibile partecipare al corso di forgiatura  ed assistere al Trofeo Valdobbiadene di lancio dei coltelli, in cui si sfideranno 5 associazioni provenienti da altrettante zone d’Italia.

L’edizione 2018 vedrà rinnovarsi anche il gemellaggio tra l’Antica Fiera di San Gregorio e la Fiera di Bessica. Piazza Marconi diverrà così un vero e proprio giardino fiorito grazie all’impegno dei florovivaisti del distretto di Loria, mentre i prodotti tipici di Valdobbiadene saranno protagonisti a Bessica nella giornata di domenica 11 marzo. Grande novità di quest'anno sarà il patto d'amicizia stretto con i comuni della Costiera amalfitana di Furore, Conca dei Marini e Minori. Visto le peculiarità e le somiglianze tra questi due territori, nello specifico il vino - il Prosecco Superiore DOCG per il territorio di Valdobbiadene ed il Rosso d'Amalfi per i comuni della costiera amalfitana - era doveroso un incontro scambio tra questi territori, che comincerà proficuamente con la Fiera di San Gregorio.

Nuovo, goloso appuntamento anche con il 6° Concorso del Gelato al Prosecco Superiore, che suggella il gemellaggio tra l’Antica Fiera di San Gregorio e la MIG, Mostra Internazionale del Gelato – Fiera di Longarone. Un evento che raccoglie moltissime adesioni dalle gelaterie del Nordest per un evento che rappresenta l’anteprima della Giornata Europea del Gelato Artigianale. La giuria di esperti si riunirà sabato per la degustazione dei campioni, mentre la premiazione ufficiale si terrà domenica 11 marzo, in concomitanza con l’inaugurazione della Fiera, quando sarà distribuito gratuitamente il gelato al Prosecco Superiore, per la gioia del pubblico, che potrà assaporare una deliziosa declinazione dello spumante più celebrato al mondo. Domenica 11 marzo si svolgerà, infine, la presentazione della Bottiglia della Confraternita di “Valdobbiadene DOCG 2017” per celebrare le bollicine simbolo del territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento