E' scomparso Antonio Renosto, uno dei volti storici della DC

Si è spento nella notte tra il 23 dicembre e la Vigilia nella casa di riposo di Santa Bona, aveva 91 anni. Nel dopoguerra contribuì alla ricostruzione di Treviso. Giovedì i funerali

TREVISO Si è spento all'età di 91 anni, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre presso la casa di riposo di Santa Bona, a pochi passi da dove viveva, Antonio Renosto. Era stato, nel dopoguerra, uno dei volti più noti della Democrazia Cristiana e contribuì alla ricostruzione di Treviso dopo il conflitto bellico. Il funerale sarà celebrato alle 14.30 di giovedi 29 dicembre. Partito in Libia con la famiglia, durante il ventennio fascista, fece ritorno nella Marca nel periodo della guerra civile e venne incaricato dal Vescovo per fare da mediatore tra truppe di occupazione e partigiani. Poi l'impegno nella polizia e quindi in politica, aiutando la gente e portando le istanze del popolo ai vertici della DC.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento