Paura al Memorial Bettiol del Natatorium: arresto cardiaco per un nuotatore 75enne

E' successo sabato mattina verso le 9.30, all'interno della vasca post-gara. Immediatamente soccorso dai volontari e dal medico della competizione, l'uomo è ora ricoverato al Ca' Foncello

Un momento del Memorial (foto Paolo Cataldi)

Momenti di apprensione sabato mattina, verso le ore 9.30, alle piscine Natatorium di Treviso durante una delle batterie del 19° Memorial Andrea Bettiol. Un nuotatore di 75 anni, infatti, ha improvvisamente accusato un arresto cardiaco mentre si trovava nel 'vaschino' post-gara, rimanendo esanime a terra. Immediatamente soccorso dai volontari e dal medico della competizione, l'uomo è stato defibrillato sul posto e, dopo averlo rianimato, è stato trasportato in urgenza dal Suem 118 all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata, ma comunque non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento