Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante 55enne

Lorenzo Kari, originario della provincia di Udine, ha alle spalle dodici sentenze definitive di condanna per furti, rapine e maltrattamenti. Era irreperibile dall'agosto 2017

Rapine, furti aggravati, maltrattamenti in famiglia e persino lesioni, il tutto commesso tra il Friuli Venezia Giulia ed il Veneto. Queste le accuse rivolte in passato al latitante Lorenzo Kari, originario di Forgaria (UD) e già oggetto di ben dodici sentenze definitive di condanna. L'uomo, che si era reso irreperibile dall'agosto 2017, è stato però scoperto dalla squadra mobile di Pordenone mentre venerdì mattina dormiva beatamente all'interno della sua automobile (una Bmw Xl 4x4)tra alcuni vigneti di Colfosco, nell'area collinare di Susegana. Come riportano i quotidiani locali, ad emettere l’ordine di cattura era stata la Procura della Repubblica di Pordenone a seguito di una condanna ad oltre dieci anni di reclusione a carico dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento