Faceva prostituire una connazionale: arrestata una 44enne maitresse brasiliana

I carabinieri, dopo la segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti all'interno di un appartamento in zona "Le Logge" a Castelfranco. Sentiti dai militari anche i clienti della donna

Venerdì sera è stata arrestata a Castelfranco Veneto una signora brasiliana di 44 anni. A suo carico l'accusa per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. La maitresse faceva difatti prostituire una connazionale di circa 40 anni, facendosi poi consegnare i soldi delle prestazioni sessuali. L'appartamento del sesso, di proprietà di un italiano per cui non sono stati provvedimenti di alcun tipo, si trovava in zona "Le Logge", vicino al centro commerciale "I Giardini del Sole". Le due donne pagavano l'affitto normalmente, ma l'intestataria del contratto di locazione era proprio la 44enne brasiliana, finita così nei guai dopo che l'indagine nei suoi confronti era partita grazie alle segnalazioni degli amministratori e dei condomini che hanno segnalato lo strano via vai di decine di clienti, poi anche sentiti dai militari, i quali pagavano tariffe tra i 30 e i 50 euro.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento