Associazione Cavalieri Dell'Etere: a Ca' del Poggio una cena per i 40 anni del Club

Venerdì prossimo il Club festeggerà insieme ai soci, agli amici, alle autorità civili, religiose e militari questo importate traguardo con una cena a base di pesce. Novanta saranno gli ospiti

SAN PIETRO DI FELETTO Cavalieri dell’Etere, una lunga storia. Quarant’anni e non sentirli. Ma il segreto di questo importante traguardo è riportato nel loro logo: altruismo, lealtà e amicizia. E così venerdì prossimo, 15 dicembre, il Club festeggerà insieme ai soci, agli amici, alle autorità civili, religiose e militari questo importate traguardo con una cena a base di pesce a Ca’ del Poggio, il noto ristorante situato sulle splendide colline del Felettano. Novanta saranno gli ospiti presenti.

Durante questi quarant’anni di vita associativa si sono succeduti tre presidenti. Dal 1977 al 1993 alla guida dell’associazione vi era Giovanni Tabelletti, ideatore tra l’altro del nome del gruppo: I cavalieri dell’etere. Nel decennio successivo, dal 1994 al 2004, Tiziano Zamuner. L’attuale presidente, Gabriele Padoan, sta incentivando la presenza dei cavalieri nell’impegno in loco e fuori zona, da non dimenticare l’invio di squadre d’intervento in occasione dei due terremoti del Centro Italia e in quello dell’Emilia. La cena sarà anche l’occasione per presentare il nuovo mezzo, il Jeep Renegade con carrello, acquistato grazie ai contributi dell’attuale Amministrazione comunale coneglianese, della ditta De Bona Motors, di Berton Giorgio Srl e Dema Pubblicità. Un riconoscimento non da poco per la presenza in città dell'associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento