Recuperata un'auto dal Monticano, nessun passeggero all'interno

Gli investigatori vogliono comunque vederci chiaro: potrebbe trattarsi di un'auto rubata di cui qualcuno si è voluto liberare

GORGO AL MONTICANO - Un'auto immersa nell'acqua senza nessuno all'interno. E' quanto ha trovato un pescatore domenica pomeriggio all'interno dell'acqua in via Boschette a Gorgo al Monticano. Ha lanciato l'allarme ai vigili del fuoco, preoccupato che nel veicolo potesse esserci qualcuno, anche se fortunatamente è risultato poi vuoto.

I carabinieri stanno lavorando per capire a chi appartenga quell'auto e come mai sia finita lì, dentro il fiume. Lo scorso mese proprio in quella zona era stata segnalata la scomparsa di una persona. Alla segnalazione del rinvenimento di un'auto, gli investigatori hanno pensato che gli episodi potessero essere collegati. Ma dalla verifica dei sub il veicolo è risultato senza occupanti. I vigili del fuoco hanno lavorato per estrarre dall'acqua l'auto con il supporto del nucleo elicotteri di Venezia e con i sommozzatori di Vicenza. Sull'appartenenza del veicolo e i motivi per cui si trovasse lì deve ancora essere fatta chiarezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento