Compra un'auto ma scopre che è rubata: truffato anche concessionario

Truffati acquirente e concessionario a Conegliano. Chiedendo il duplicato delle chiavi dell'auto scoprono che è stata rubata nel 2006

Chiede un duplicato della chiave e scopre che l'auto che ha comprato è rubata.

E' successo a un 40enne marocchino, residente a Treviso che aveva acquistato una Audi A3 usata tramite un concessionario di Conegliano.

Il venditore, truffato quanto il cliente, si è rivolto alla casa madre del veicolo per avere una copia della chiave, scoprendo così che numero di serie del motore e numero di telaio non corrispondevano.

Segnalato il fatto alle forze dell'ordine, concessionario e acquirente sono così venuti a sapere che l'Audi in questione era stata rubata a Frosinone nel 2006 e poi reimmatricolata con un nuovo numero di telaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver posto sequestro la vettura, la polizia stradale è riuscita a risalire a chi aveva ceduto l'Audi in provincia di Treviso. Si tratta di un 35enne campano che dovrà ora rispondere di riciclaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

Torna su
TrevisoToday è in caricamento