A4 Venezia-Trieste. Due nuove aree di sosta all’altezza di Roncade

Realizzata da Autovie Venete, l'opera rientra negli interventi riguardanti la sicurezza ed è costata oltre due milioni di euro. Lunedì l'inaugurazione

RONCADE- Di facile accesso, ampie e logisticamente strategiche. Sono le due nuove aree di sosta (una in direzione Venezia e l’altra in direzione Trieste) realizzate da Autovie Venete in A4, all’altezza di Roncade che apriranno nella giornata di lunedì 6 luglio. Ad annunciarlo sono le Autovie Venete pronte ad inaugurare un nuovo capitolo della loro rete stradale.

Queste infrastrutture di servizio alla rete autostradale sono particolarmente importanti dal punto di vista della sicurezza perché consentiranno ai veicoli in transito, soprattutto quelli pesanti, di sostare in autostrada senza creare alcun problema alla circolazione. L’accesso e l’uscita avviene attraverso apposite corsie che sono state costruite tenendo conto delle caratteristiche dei mezzi pesanti, anche di quelli predisposti per i transiti eccezionali, le cui dimensioni non rientrano negli standard. Organizzate in modo da poter ospitare il maggior numero di veicoli possibile, le aree sono dotate di bagni e docce (4 gruppi di servizi in direzione Venezia e 2 in direzione Trieste).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In realtà si tratta di  opere cosiddette “commissariate”, perché rientrano nei lavori di allargamento a tre corsie della A4, in questo caso nel primo lotto Quarto D’Altino – San Donà di Piave e il cui costo complessivo ha superato i due milioni di euro. Gli stalli per i mezzi pesanti presentano un’inclinazione di trenta gradi, per facilitare le manovre dei veicoli e dal lato delle motrici è stato ricavato un percorso pedonale per agevolare il passaggio dei conducenti diretti verso i servizi. L’area di sosta in direzione Venezia dispone di 30 stalli per veicoli pesanti, 10 per autovetture di cui 2 riservate ai disabili. L’area costruita in direzione Trieste, invece, può accogliere 90 mezzi pesanti mentre sono 29 gli stalli per le autovetture di cui 2 per disabili a cui si aggiungono 19 spazi destinati alle moto. Complessivamente, quindi, a disposizione di chi viaggia sulla A4, da lunedì ci sono 178 parcheggi, spazi che contribuiranno a rendere più confortevole il viaggio, soprattutto per gli autotrasportatori che viaggeranno in questo tratto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Infarto al supermercato: pensionato muore facendo la spesa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento