Autovelox sradicato e gettato nel fosso a Mogliano Veneto

Dopo le bombolette spray, nella notte tra sabato e domenica il dispositivo è stato rimosso e abbandonato nel fossato a Zerman da alcuni vandali

Foto archivio

L’hanno rimosso e l’hanno gettato nel fosso. Ignoti nella notte tra sabato e domenica hanno preso di mira l’autovelox di Zerman, frazione di Mogliano Veneto. Continua l’azione persecutoria da parte dei vandali nei confronti dei dispositivi installati poche settimane fa per volontà del Comune e della polizia locale. L’amministrazione aveva deciso di posizionare dieci autovelox nel territorio comunale per scongiurare il probelma dell’alta velocità anche in centro abitato.

Ma già dalle prime ore dopo l’installazione dei primi dispositivi i vandali li avevano imbrattati con delle bombolette spray nere. E ora, a poche settimane di distanza, uno di questi è stato addirittura sradicato.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento