Carabinieri arrestano una latitante: faceva la badante a casa di un'anziana

In manette una romena di 53 anni, era ricercata da tempo: a suo carico un mandato di arresto europeo. nei giorni scorsi il blitz dei carabinieri a Mogliano, ora è in cella

MOGLIANO VENETO Era fuggita dal suo paese, la Romania, dove era stata condannata ad una pena di quattro anni di reclusione per reati di contraffazione di documenti e truffa. Si nascondeva a Mogliano Veneto a casa di un'anziana dove, in cambio dell'ospitalità, prestava servizio come badante. Ad essere arrestata dai carabinieri una 53enne romena, latitante dal 2013 e destinataria di un mandato di arresto europeo.

L’indagine dei militari era stata avviata dopo una segnalazione di una fonte confidenziale. La straniera è stata rintracciata a casa dell'anziana: sia lei che i suoi famigliari erano ignari del passato della donna. La 53enne è stata portata presso il carcere femminile di Venezia in attesa di avviare le pratiche per l'estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento