Scaduto il bando per gli spazi associativi a Treviso: no a Ztl

L'ex Actt andrà alla Rete degli Studenti Medi mentre l'ex Filt invece è stato vinto da Marca Lab. Il collettivo Ztl minaccia nuove occupazioni

TREVISO  - Il bando per l'assegnazione degli spazi ricreativi a Treviso è scaduto e le associazioni possono ora festeggiare.  A rimanere però a mani vuote è il collettivo Ztl, convinto fino a qualche giorno fa di poter ottenere dal Comune l'immobile dell'ex Actt.

Una commissione di tecnici ha infatti valutato in questi mesi i singoli progetti predisposti dalle associazioni interessate al bando e ha scelto come vincitori 11 gruppi, tra i quali spiccano Marca Lab che si aggiudica l'immobile dell'ex Filt e l'Associazione degli Studenti Medi che con Spi-Cgil ed Anpi si aggiudicano l'immobile richiesto da Ztl, costituitasi come associazione appositamente per il bando con il nome di Occupiamoci di Treviso.

Gli immobili saranno ora concessi ad uso gratuito, per svolgere attività di sviluppo culturale e sociale, a coloro che hanno portato al Comune i progetti migliori appoggiati però anche da una fidejussione di circa 50mila euro richiesta dall'amministrazione comunale. Il collettivo però non ci sta e già nella mattinata di mercoledì si è presentato alle porte di Ca' Sugana cercando il faccia a faccia con il Sindaco Manlido, incontro poi avvenuto nel pomeriggio. Ora l'obiettivo per Occupiamoci di Treviso è quello di riprendere da dove si era cominciato, ossia con le occupazioni di spazi sfitti o dismessi del centro città. Perchè l'esigenza di uno spazio associativo per i membri Ztl e non solo è ancora molto sentito. Si prospetta quindi un autunno molto caldo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento