Blitz antidroga dei carabinieri all'alba: arrestato un 24enne di Motta

Indagine dei militari di Cassino che hanno fermato in tutto 19 persone: in casa del giovane rinvenute sei piante di marijuana, semi, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento

CONEGLIANO Sei piante di marijuana, semi, materiale per la coltivazione e bilancini di precisione. Questo quanto hanno trovato i carabinieri perquisendo l'abitazione di un 24enne, A.D.P., residente a Motta di Livenza ma originario di Cassino. Il giovane è tra le 19 persone arrestate in una vasta operazione antidroga eseguita dai carabinieri di Conegliano con i colleghi di Frosinone, Napoli e Torino. I soggetti destinatari delle ordinanza di custodia cautelare sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, spaccio in concorso di sostanze stupefacenti, detenzione, vendita e porto illegale di armi comuni da sparo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento