Blitz antidroga: nuovi controlli nei parchi e negli istituti scolastici di Treviso

Controllati 160 studenti, suddivisi in più classi degli istituti "Duca degli Abruzzi" e "Mazzotti" di Treviso nonché numerosi altri soggetti che frequentavano i due parchi

TREVISO Nella mattinata di lunedì, i carabinieri della compagnia di Treviso hanno nuovamente eseguito una serie di controlli antidroga in alcuni istituti scolastici superiori del capoluogo. Nella circostanza sono stati controllati anche alcuni parchi, in particolare i giardinetti di Sant’Andrea e quelli di Parco Altinia solitamente utilizzati quali luoghi di aggregazione giovanile.

parchi-2

Anche in questo frangente si è ricorsi all’ausilio del nucleo carabinieri cinofili di Padova che, seguendo le indicazioni del cane di razza labrador, “Falco”, unitamente ai militari della locale stazione, ha passato al setaccio numerosi obiettivi sensibili del trevigiano senza, tuttavia, scovare tracce di stupefacenti. Complessivamente sono stati controllati 160 studenti, suddivisi in più classi degli istituti “Duca degli Abruzzi” e “Mazzotti” di Treviso nonché numerosi altri soggetti che frequentavano i due parchi, tutti con esito negativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento