Blitz antidroga dei carabinieri: arrestato un pusher 30enne a Montebelluna

L'uomo è stato sorpreso dalle forze dell'ordine mentre stava spacciando dell'hashish ad una coppia. Nascosta nella sua macchina un etto di droga

MONTEBELLUNA Sono scattate le manette per un pusher 30enne di origini marocchine, l'uomo è stato beccato dai carabinieri di Montebelluna,  mentre stava spacciando dell'hashish ad una coppia. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, i militari avrebbero tenuto d'occhio K.L. durante la probabile fase di contrattazione della droga con i due fidanzati a bordo della sua macchina

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è avvenuto in via Contea a Montebelluna dove le forze dell'ordine, avrebbero sorpresa nascosta nella mano del 30enne una dose di 25 grammi e proseguendo con la perquisizione dell'auto, sotto un sedile, è stato trovato un etto di droga. Lo spacciatore al momento, si trova rinchiuso nel carcere di Santa Bona a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento