Blitz alla Tower House di via Pisa: rimosse quasi cento biciclette

Abbandonate ormai da anni e in cattivo stato, le bici sono state spostate in un'area dietro al grattacielo e, se non ritirate entro un mese, verranno definitivamente smaltite

Il momento della rimozione di una delle biciclette

"Sabato mattina mi sono recato in via Pisa dove, come già anticipato, sono cominciate le operazioni di smaltimento di tutte le carcasse di biciclette, motorini e oggetti vari che da anni giacciono lì abbandonate È stato anche un momento di confronto con il nuovo consiglio amministrativo della Tower House e con alcuni residenti circa le soluzioni da adottare per i numerosi problemi che da anni attanagliano quel quadrante. Una cosa è certa: noi ci siamo!". Con queste parole il consigliere comunale Davide Acampora ha salutato positivamente l'intervento congiunto di polizia locale e tecnici specializzati chiamati per rimuovere, una volta per tutte, le quasi cento biciclette agganciate un po' ovunque lungo tutto il perimetro del noto grattacieli di via Pisa. Abbandonate ormai da anni e in pessimo stato, i mezzi a due ruote sono stati poi spostati in un'area dietro alla Tower House e lì rimarranno per un mese in attesa che i proprietari le recuperino. In caso contrario, verranno definitivamente smaltite, come da volontà del nuovo amministratore condominiale Alessandro Zuin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento