"C'è un neonato nel cassonetto", invece è solo un bambolotto

Allarme al 113, giovedì mattina: un uomo segnalava un neonato abbandonato in un cassonetto dei rifiuti. Ma frugando tra l'immondizia gli agenti hanno trovato solo un bambolotto

Via Castagnole in subbuglio, giovedì mattina, per un neonato abbandonato in un cassonetto.

Un uomo ha chiamato il 113, allarmato dal pianto di un bambino che proveniva da un cassonetto dei rifiuti. Le volanti della Polizia sono arrivate a sirene spiegate e gli agenti hanno cominciato a frugare.

Fortunatamente tra i sacchi non c'era alcun bambino, ma solo un bambolotto a batterie, probabilmente gettato da qualche famiglia, che gemeva proprio come un neonato vero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento