Ca’ Foncello: una sala riservata per familiari e pazienti negli ultimi istanti di vita

Il Direttore Generale dell'Ulss Francesco Benazzi ha accolto favorevolmente la proposta dei consiglieri comunali Bozzo, Tocchetto e Rocco

TREVISO Nel corso del consiglio comunale di giovedì 28 luglio il Direttore Generale dell’Ulss 9 Francesco Benazzi ha portato i propri saluti, illustrato alcuni punti programmatici del suo mandato e risposto alle sollecitazioni pervenute da giunta e consiglieri comunali. Con l’occasione ha risposto pubblicamente ad una lettera scritta qualche mese dai consiglieri comunali Adriano Bozzo, Antonella Tocchetto e Nicolò Rocco. In questa lettera i consiglieri si sono fatti interpreti di un disagio vissuto da molti cittadini: spesso i pazienti che stanno vivendo gli ultimi istanti della propria vita nell’Ospedale Ca’ Foncello lo fanno in situazioni di scarsa intimità con i propri familiari. Il Direttore Generale ha comunicato al consiglio che è sua intenzione ricavare una sala del commiato dalla riorganizzazione degli spazi nel reparto di Ortopedia.

«Siamo stati testimoni e abbiamo dato voce al rammarico di molti familiari che avrebbero voluto stare accanto al proprio caro in maniera dignitosa durante l’ultimo saluto - dichiarano i consiglieri - Sappiamo che nel progetto della Cittadella della Saluteè previsto il rispetto di alcuni standard relativamente al numero di posti letto per stanza, ma fino alla sua realizzazione è importante evitare situazioni di maggiore sofferenza per pazienti e familiari. Siamo soddisfatti per la sensibilità con cui il Direttore Generale ha accolto questa proposta, che nasce dalla consapevolezza di alcune difficoltà strutturali in particolar modo del reparto di Geriatria. Ringraziamo ancora il Dott. Benazzi e gli auguriamo buon lavoro per l’organizzazione di una sala nell’Ospedale Ca’ Foncello».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento