Nervesa: impallinato da un cacciatore mentre fa i suoi bisogni

Tragedia sfiorata in via dei Ronchesi: un pensionato è stato colpito dopo essersi appartato. E' in ospedale ma non è in pericolo di vita

NERVESA DELLA BATTAGLIA Si era allontanato dalla compagnia degli amici per un bisogno fisiologico impellente. Ha raggiunto la vigna e, trovato un cespuglio, si è piazzato dietro. Ma quel movimento provocato, probabilmente deve aver fatto sospettare a un cacciatore che si trattasse di un animale, magari di una lepre, tanto da convincerlo a colpire. E così un uomo di 78 anni, come riporta il Gazzettino, si è ritrovato improvvisamente a terra.

I fatti si sono consumati a Nervesa della Battaglia, all’altezza di via dei Ronchesi. Come scrive il quotidiano, il pensionato si sarebbe appartato per un paio di minuti. Proprio in quel momento un cacciatore avrebbe colpito, impallinandolo alla gamba. Il 78enne è stato soccorso e trasportato all’ospedale con una grave emorragia a una gamba. Qui è stato sottoposto alle cure del caso. Non si troverebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Choc anafilattico dopo la pizza con gli amici: Maria Vittoria muore a soli 12 anni

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento