Depressione, anziano si uccide gettandosi in un pozzetto dell'acqua

Tragedia alle 9.30 di stamattina a Caerano San Marco in via Mazzini. Sul posto intervenuti i carabinieri e il Suem 118: purtroppo inutili i tentativi di rianimazione. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco

CAERANO SAN MARCO Tragedia poco dopo le 9.30 di stamani a Caerano San Marco in via Mazzini. A togliersi la vita un uomo di 82 anni che si è gettato all'interno di un pozzetto di cemento. Sul posto intervenuti i medici del Suem 118 ma sono stati purtroppo inutili i tentativi di rianimazione. Per il recupero della salma intervenuti anche i vigili del fuoco di Treviso. Hanno svolto accertamenti i carabinieri di Montebelluna: in una prima fase il fatto sembrava essere dovuto ad un incidente per un malore ma, una rapida indagine, ha fatto ricondurre l'episodio ad un tentativo di suicidio che purtroppo è stato portato a termine. L'82enne soffriva da tempo di depressione; ad aggravare la situazione anche dei gravi problemi economici che lo stavano attanagliando.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento