Depressione, anziano si uccide gettandosi in un pozzetto dell'acqua

Tragedia alle 9.30 di stamattina a Caerano San Marco in via Mazzini. Sul posto intervenuti i carabinieri e il Suem 118: purtroppo inutili i tentativi di rianimazione. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco

CAERANO SAN MARCO Tragedia poco dopo le 9.30 di stamani a Caerano San Marco in via Mazzini. A togliersi la vita un uomo di 82 anni che si è gettato all'interno di un pozzetto di cemento. Sul posto intervenuti i medici del Suem 118 ma sono stati purtroppo inutili i tentativi di rianimazione. Per il recupero della salma intervenuti anche i vigili del fuoco di Treviso. Hanno svolto accertamenti i carabinieri di Montebelluna: in una prima fase il fatto sembrava essere dovuto ad un incidente per un malore ma, una rapida indagine, ha fatto ricondurre l'episodio ad un tentativo di suicidio che purtroppo è stato portato a termine. L'82enne soffriva da tempo di depressione; ad aggravare la situazione anche dei gravi problemi economici che lo stavano attanagliando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Magnesio: il segreto della vitalità

  • Palazzo restaurato, sulla facciata appaiono le immagini del Duce

Torna su
TrevisoToday è in caricamento