Tragedia di Caerano, ultraleggero precipitato per un'avaria tecnica

Il pubblico ministero ha annunciato che verranno effettuate delle verifiche sulla manutenzione dell'apparecchio. L'incidente aereo è costata la vita a Mario Ceccato, 70 anni, e Juri Bortoli, 47 anni

Il luogo in cui si è consumata la tragedia

Una avaria tecnica. Questa la causa del disastro aereo accaduto ieri sera intorno alle 20 a Caerano San Marco in cui hanno perso la vita Mario Ceccato, 70enne di Onigo di Pederobba e il 47enne Juri Bortoli, nato a in provincia di Vicenza ma residente a Pederobba.

Per il pubblico ministero Davide Romanelli, che ha aperto un fascicolo di indagine con l'ipotesi di omicidio colposo a carico di ignoti, ci sono pochi dubbi sul perché l'ultralegero pilotato dal 70enne (che lo aveva anche costruito) abbia perso quota e sia andato a schiantarsi suol tetto di una casa in via Giorgione poco dopo il decollo dal vicino campo di volo. E' stata una avaria a impedire al velivolo di prendere quota: resosi conto delle difficoltà il pilota, che era molto esperto, avrebbe virato per cercare di raggiungere nuovamente la pista oppure per cercare un atterraggio di fortuna su un campo aperto poco lontano. Il pubblico ministero ha annunciato che verranno effettuate delle verifiche sulla manutenzione dell'ultraleggero, che in passato sarebbe stata svolta da Ceccato. Esclusa invece l'autopsia ma sui corpi delle due vittime verranno in ogni caso svolti gli esami tossicologici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio divampa in casa, passante mette in salvo i residenti

  • Cronaca

    Sport trevigiano in lutto: è scomparso Roberto Contento

  • Cronaca

    Omicidio di Silea, il killer domani davanti al giudice

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito, trasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Il Giro d'Italia arriva a Treviso: scuole chiuse in città

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Accusato di aver stuprato una 15enne in discoteca, una foto lo scagiona

  • Nessun giovane vuole il lavoro, la piscina assume un pensionato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento