Capodanno, meno gente in piazza, ma tutto esaurito al Gran Concerto

Successo del tradizionale Gran Concerto di Capodanno al Teatro Comunale. Afflusso più modesto alla festa in piazza e pochi incidenti

È stato un Capodanno tranquillo quello della Marca. Poche le bravate in piazza, sia a Treviso che in Provincia.

Un cassonetto in fiamme in piazza Borsa, un principio d’incendio in piazza Duomo, due bambini lievemente feriti dai botti a Zero Branco e a Paese e una decina di chiamate al Suem da parte di chi ha esagerato un po’ con l’alcol. Un bilancio tutto sommato positivo, che parla di un Capodanno all’insegna della moderazione.

Mentre il Gran Concerto dell’Orchestra Regionale Filarmonica Veneta, al Teatro Comunale di Treviso, ha registrato il tutto esaurito, la festa in piazza è stata meno affollata del solito. Colpa della crisi o della cancellazione dello spettacolo pirotecnico per l’inagibilità della Torre?

Che si tratti dell’una o dell’altra causa, forze dell’ordine e personale del pronto intervento ringraziano: almeno quest’anno hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento