Minaccia la cognata ed il nipote con una sega elettrica

"Dissidio" tra vicini di casa. L'episodio è avvenuto lo scorso 12 ottobre a Carbonera in via Codalunga. Terrorizzati da un 62enne un donna 55enne e il figlio di quest'ultima, un 21enne

Una motosega

Al culmine di una lite, molto "sentita", tra vicini di casa, ha pensato bene di prendere una motosega e minacciare la cognata ed il nipote. L'episodio è avvenuto lo scorso 12 ottobre a Carbonera, in via Codalunga. Protagonista dell'episodio un 62enne che è stato poi denunciato dai carabinieri di Silea per il reato di minacce. A rivolgersi all'Arma sono stati i vicini di casa, e parenti, ovvero la moglie del fratello, una 55enne, e suo nipote, un 21enne. Fortunatamente il 62enne, capendo forse di aver un pò esagerato, è tornato sui suoi passi e nessuno fortunatamente è rimasto ferito. Questo non lo ha salvato da una denuncia che è stata presentata nei suoi confronti alcuni giorni dopo dai parenti. Ulteriori accertamenti sono in corso da parte dei militari della stazione di Silea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento