Ennesimo colpo alla concessionaria di moto, bottino da 60mila euro

Nella notte un commando, composto da una decina di malviventi, ha assaltato la "Rebuschi" di via Gentilin a Carbonera: spariti sei mezzi e abbigliamento da cross. Auto rubata usata come ariete contro la saracinesca

Sei moto, metà delle quali di proprietà dei clienti che le avevano lasciate in riparazione, e abbigliamento da motocross di vario tipo. Questo il bottino, per un valore di oltre 60mila euro, di un furto, l'ennesimo, subito dalla concessionaria di moto Kawasaki "Rebuschi" di via Gentilin a Carbonera. Il colpo, il quattordicesimo negli ultimi quindici anni (il secondo quest'anno dopo il furto da 100mila euro subito ad aprile), è avvenuto alle 4.50, all'alba di oggi, venerdì.

Ad entrare in azione una banda composta da almeno dieci malviventi, muniti di due furgoni in cui è stata caricata la refurtiva e di una Bmw rubata a Montebelluna che è stata utilizzata come un ariete per scardinare la saracinesca. Il mezzo, stando alle immagini di videosorveglianza, è stato scagliato in retromarcia, a tutta velocità, contro la concessionaria. I malviventi, in meno di cinque minuti, sono riusciti a trafugare i mezzi e a dileguarsi. Rubato anche un altro furgone, con all'interno quattro biciclette da corsa, sparito dal capannone della vicina ditta "Perin". Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia che ora indagano sull'episodio.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

Torna su
TrevisoToday è in caricamento