Furgone razziato, rubato abbigliamento per l'equitazione per 18mila euro

Il colpo è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì a Casale sul Sile, in via Papa Giovanni XXIII. Nel mirino un imprenditore 41enne, titolare di un negozio a Mestre

Un ladro in azione

Maxi furto di capi d'abbigliamento e altri accessori tecnici per l'equitazione per un valore di oltre 18mila euro, nella notte tra martedì e mercoledì a Casale sul Sile in via Papa Giovanni XXIII, nei pressi dell'abitazione di un imprenditore, un trevigiano di 41 anni, titolare di un negozio specializzato in questo tipo di prodotti a Mestre. La refurtiva si trovava riposta all'interno di un furgone di proprietà dell'uomo che era posteggiato non distante dalla sua abitazione. Ignoti hanno scassinato la serratura del portellone posteriore del mezzo e, con il favore delle tenebre, hanno completamente svuotato il contenuto, spostandolo molto probabilmente a bordo di un mezzo analogo. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri di Casale sul Sile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Pullman per la gita scolastica non a norma: sequestrati dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento