Furgone razziato, rubato abbigliamento per l'equitazione per 18mila euro

Il colpo è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì a Casale sul Sile, in via Papa Giovanni XXIII. Nel mirino un imprenditore 41enne, titolare di un negozio a Mestre

Un ladro in azione

Maxi furto di capi d'abbigliamento e altri accessori tecnici per l'equitazione per un valore di oltre 18mila euro, nella notte tra martedì e mercoledì a Casale sul Sile in via Papa Giovanni XXIII, nei pressi dell'abitazione di un imprenditore, un trevigiano di 41 anni, titolare di un negozio specializzato in questo tipo di prodotti a Mestre. La refurtiva si trovava riposta all'interno di un furgone di proprietà dell'uomo che era posteggiato non distante dalla sua abitazione. Ignoti hanno scassinato la serratura del portellone posteriore del mezzo e, con il favore delle tenebre, hanno completamente svuotato il contenuto, spostandolo molto probabilmente a bordo di un mezzo analogo. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri di Casale sul Sile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento