Caldo killer, malore sotto il solleone, muore un 55enne

Paolo Bersan stava percorrendo uno sterrato lungo il Sile a Casale. L'allarme è stato lanciato poco prima delle 13, sul posto è intervenuto il Suem 118: inutile ogni tentativo di rianimazione

CASALE SUL SILE Un trevigiano di 55 anni, Paolo Bersan, è morto a causa di un malore, probabilmente un infarto, che lo ha colpito mentre percorreva in sella alla sua bici lo sterrato che costeggia il fiume Sile a Casale sul Sile, a pochi passi da via Torri. A trovare il corpo esanime dell'uomo, a terra, è stato un passante che ha lanciato l'allarme al 118. Erano le 12.55 circa. Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118 che hanno tentato a lungo, e purtroppo inutilmente, di rianimare l'uomo. Sul posto giunti anche i carabinieri di Casale che dovranno chiarire i contorni della vicenda. Stamani Paolo, da tutti conosciuto come Poldo, aveva annunciato sulla sua pagina Facebook la scampagnata che si apprestava a compiere e gli è stata purtroppo fatale. Bersan, rappresentante di apparecchiature sanitarie, era molto noto a Treviso ed è stato un simpatizzante del Movimento Cinque Stelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento