Caserma Serena, Grigoletto: "L'alleggerimento chiesto dal sindaco Manildo c'è stato"

Il vicesindaco: Si va verso una riduzione, direi importante, del numero degli ospiti”. In più c'è il bonus accoglienza per iniziative legate alla sicurezza e al decoro della città

TREVISO “L’alleggerimento chiesto dal sindaco Manildo c’è stato. Sapere infatti che alla Serena troveranno spazio 560 persone rispetto alle 700 attuali è un buon segno. Si va verso una riduzione, direi importante, del numero degli ospiti. Si tratta però del primo passo – dichiara il vicesindaco e assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - Al Prefetto chiediamo infatti che il modello continui ad essere quello dell’accoglienza diffusa. Treviso ha già fatto la sua parte – continua il vicesindaco - la nostra polizia locale è continuamente impegnata nei controlli, proprio per assicurare la tranquillità dei cittadini e arginare il fenomeno. Ultimo in ordine di tempo l’intervento eseguito nel weekend in via Roma dove un cittadino del Gambia, alloggiato in una struttura d’accoglienza della città è stato fermato e accompagnato in comando, dove, a seguito di perquisizione, sono state rinvenute 4 dosi di droga. Noi continuiamo responsabilmente a gestire questo fenomeno tenendo bene a mente le parole del Ministro Minniti secondo il quale servono ‘severità, ma anche integrazione. Di qui i controlli e l’eccellente servizio dei nostri agenti, in collaborazione con le altre forze dell’ordine attraverso il ‘Patto per la sicurezza e l’adesione al sistema Sprar, il modello che continuiamo a caldeggiare e che sta portando a risultati positivi. Sono 44 le persone accolte. Continuiamo a caldeggiare la collaborazione dei gestori delle strutture a cui abbiamo già chiesto controlli puntuali delle persone ospitate. Infine, con il sindaco, abbiamo condiviso l’intenzione di destinare il ‘bonus accoglienza’, ovvero i fondi che arriveranno dallo Stato, per iniziative legate alla sicurezza e al decoro della nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento